Assicurazioni viaggio, proposte e coperture per una vacanza serena

Quando si parte per un viaggio, soprattutto all’estero, diventa fondamentale cercare di trovare la giusta serenità attraverso una polizza che possa assicurarci contro ogni possibile inconveniente.

Fortunatamente, la gamma di proposte che è possibile trovare sul web è molto ampia. Si pensi ad esempio a una delle offerte più complete del settore come Travel Guard di AIG Europe Limited, che propone assicurazioni per viaggio singolo, viaggi multipli, assicurazioni viaggio singolo annuali e assicurazione viaggio per famiglie, disponibili in varie versioni con assistenza 24 ore su 24, polizza medica, annullamento e bagaglio, e ulteriori eventuali garanzie integrative come la tutela contro la responsabilità civile e il rimborso spese legali.

Ma quanto costano le assicurazioni per un viaggio? Per quanto concerne le migliori proposte per un viaggio singolo in Europa di 1 settimana, con la partecipazione di una coppia di età compresa fra 18 e 64 anni, il costo per una formula più completa, Platino, è pari a circa 82 euro, e include assistenza, spese mediche e rimpatrio con un massimale di 20 mila euro all’estero e 10 mila euro in Italia, includendo inoltre la copertura bagaglio ed effetti personali con massimale di 2,5 mila euro, il ritardo del bagaglio fino a 450 euro, lo smarrimento del passaporto e dei documenti di viaggio sempre fino a 450 euro e una diaria ospedaliera di 30 euro al giorno (fino a 4.500 euro).

La formula più economica, quella Oro, è invece disponibile al costo di 76 euro, prevede massimali inferiori rispetto alla prima, ma comunque sufficienti per poter garantire un’ottima copertura.

Tornando invece alle coperture, tre sono le principali forme di tutela che sono incluse nella maggior parte delle polizze:

Copertura medica, con i servizi di assistenza che sono generalmente forniti da una centrale operativa raggiungibile telefonicamente oppure online da ogni parte del mondo, con supporto multilingue, assistenza per l’organizzazione di trasporti d’emergenza o ricoveri ospedalieri;

Bagaglio ed effetti personali, con l’assicurazione che cercherà di risarcire la sottrazione o la perdita di valigie, attrezzatura sportiva o dispositivi elettronici come smartphone e tablet, naturalmente entro i limiti del massimale;

Annullamento e interruzione del viaggio, per motivi indipendenti dal volere del viaggiatore, come ad esempio la perdita economica di prenotazioni alberghiere e di mezzi di trasporto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *