Italiani in viaggio sempre più attenti al risparmio

Da alcune recenti analisi emerge che gli italiani che si mettono in viaggio sono sempre più attenti alla ricerca di un pronto risparmio, e che spesso il risparmio arriva proprio dal ricorso alle nuove tecnologie. Qualche esempio? Secondo quanto afferma Hundredrooms, portale di riferimento per l’affitto di appartamenti e di case vacanza, per poter risparmiare gli italiani puntano soprattutto al confronto delle offerte online e alla pianificazione di lungo termine. In questo modo, una coppia italiana riesce a spendere in media solamente 98 euro per notte in un alloggio turistico, ponendosi in cima alla classifica europea, dietro solamente ai tedeschi, che risparmiano ancora di più e spendono solo 85 euro per notte.

Per quanto invece attiene i mezzi di trasporto che vengono utilizzati per le vacanze, dalla ricerca emerge che i nostri connazonale preferiscono spostarsi con la propria vettura. L’auto rimane infatti il mezzo più utilizzato con il 64,9%, soprattutto per quanto attiene gli spostamenti delle famiglie: il motivo per cui molte persone sono spinte a preferire il proprio veicolo è certamente quello relativo alla comodità di raggiungere il luogo di destinazione senza restrizioni di orario, potendo così programmare il viaggio di andata e quello di ritorno senza problemi.

Cresce comunque la scelta di viaggiare in aereo (13,4%), grazie a offerte vantaggiose low cost, che consentono di raggiungere tutto il mondo a un prezzo davvero molto accessibile. Per quanto attiene il settore, uno studio condotto da Assaeroporti evidenzia infatti che oltre 164 milioni di passeggeri sono transitati negli scali italiani nel 2016, in rialzo del 4,6 per cento rispetto all’annop recedente. Sono risultati in aumento anche i collegamenti all’interno del territorio nazionale, in sviluppo del 2,2 per cento, mentre il treno, con il 10,7 per cento, rimane il mezzo di trasporto più utilizzato soprattutto per le distanze più brevi e per gli spostamenti verso le zone marittime.

Infine, proseguono le statistiche, sta continuando a crescere il volume delle presenze turistiche italiane in Italia, con conseguente incremento del numero dei viaggiatori. A influire sono sia i prezzi degli spostamenti, sia l’incredibile patrimonio artistico e culturale tricolore…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *